IL PROGETTO

un viaggio lungo un'estate

Un viaggio lungo un’estate è un viaggio di eventi attraverso i sette comuni facenti parte della Comunità montana Alpi Graie: Rubiana, Viù, Ceres, Lemie, Groscavallo, Traves e Usseglio.
Un viaggio nell’arte (cinema, teatro, musica e fotografia) un momento di festa e di storia.
Il tema del viaggio è stato subito condiviso dagli Enti che fanno parte dell'Unione Montana; il viaggio che rappresenta l'allegoria della vita e di qualsiasi percorso di maturazione e crescita, è in questo momento un'aspirazione comune.
Per questa ragione, pur mettendo in atto tutte le precauzioni che si renderanno necessarie, sfruttando spazi aperti e adottando i distanziamenti che la normativa in quel momento richiede, si è ritenuto di proporre un calendario di eventi che tocchino tutto il territorio dell'Unione Montana, mettendone in risalto le peculiarità di carattere paesaggistico e storico-artistico.
Le arti che abbiamo scelto sono in un certo qual modo caratteristiche del territorio, Il Cinema a Groscavallo per la presenza di Villa Pastrone, il famoso creatore del Cinema, Viù la musica classica grazie alla presenza all’inizio secolo del compositore Giacomo Puccini, e cosi via…

Un ricco e variegato calendario che si svolgerà nei mesi di Luglio e Agosto.

Un altro aspetto del nostro progetto è l’attenzione verso i giovani.
Quest’ultimi sono e saranno i protagonisti del nostro futuro, diamo loro questa possibilità di essere in campo e mettersi in gioco.
Infatti in alcuni eventi i protagonisti saranno i giovani (Rubiana, Viù, Traves, Ceres e Lemie).
Queste esperienza potrà essere considerata per tutti anche un momento formativo. Ci saranno dei professionisti del Cinema, Teatro e Musica che saranno anche a disposizione dei giovani in un proficuo scambio.
Abbiamo pensato ad un progetto che ha la condivisione e l’accessibilità quali caratteristiche imprescindibili. Abbiamo pensato ad un calendario artistico che potesse soddisfare questi due requisiti. I luoghi e le azioni della maggior parte degli eventi saranno accessibili a tutti, chiunque potrà assistere agli spettacoli e alle proiezioni.
Questo progetto dev’essere un momento di ri-nascita, di un nuovo inizio.